La gamma eurogrip 2024

La gamma eurogrip 2024

EUROGRIP È UN MARCHIO DI PNEUMATICI AD ALTE PRESTAZIONI RECENTEMENTE INTRODOTTO SUI MERCATI EUROPEI DA TVS SRICHAKRA, COLOSSO INDIANO CON AL SUO INTERNO SVARIATE DIVISIONI PRODUTTIVE AUTOMOTIVE.

Da sinistra verso destra:
CLIMBER XC-R
Medium - Soft - SUPERSOFT

EUROGRIP è un marchio di pneumatici ad alte prestazioni recentemente introdotto sui mercati europei da TVS SRICHAKRA, colosso indiano con al suo interno svariate divisioni produttive automotive.
C’è non poca Italia dietro al volto di questo gigante: l’azienda infatti vanta un centro di progettazione e sviluppo con sede a Milano, che lavora a stretto contatto con la fabbrica indiana di Madurai.
Sul territorio italiano, inoltre, vengono effettuate le numerose sessioni di test che accompagnano l’intero percorso di sviluppo della gomma e che ne valutano sia le prestazioni dinamiche, sia la durata e resca chilometrica.
Il primo prodotto ad essere lanciato sono stati nel 2021 gli pneumatici per scooter “Eurogrip Bee Connect”, la cui gamma ha nel frattempo superato le 50 misure.
Ma Bee Connect è stato solo il primo di molti altri prodotti realizzati per il mercato europeo.

La famiglia di pneumatici per Motocross, Enduro e Cross-country di Climber, spazia anche verso i più giovani, arricchendosi di un nuovo prodotto, il Climber MX Junior, dedicato ai giovani piloti off-road. MX Junior è dotata di una geometria, mescola e struttura, ottimizzate per l’allenamento, la corsa e la guida nel tempo libero su tutti i terreni per motociclette da fuoristrada dotate di ruote tra i 12 e 19 pollici.

A noi chiaramente interessano quelli dedicati al mondo del fuoristrada, dove Eurogrip è presente con la famiglia di pneumatici CLIMBER, dove si trovano gomme dedicate a Motocross, Enduro, Cross-Country, rivolti sia a chi pratica la disciplina nel tempo libero, sia per chi intende gareggiare.
Particolare attenzione è state dedicata inoltre a rinforzare la resistenza dei tasselli nei confronti di usura e strappi.

:: nuova GAMMA Enduro

Oltre ai prodotti esistenti già disponibili a livello globale, Eurogrip ha recentemente presentato la sua nuova gamma di pneumatici ad alte prestazioni, progettata in Italia e dedicata agli appassionati di Enduro.
Sono tre le nuove versioni della sempre più popolare CLIMBER XC-R, nella misura posteriore 140/80-18; pneumatici conformi FIM e caratterizzati da mescole e strutture dedicate.

XC-R MEDIUM: lo specifico e più versatile pneumatico che abbiamo già avuto il piacere di provare (vedi Endurista n. 85) perfetto per terreni intermedi e morbidi.

XC-R SOFT: studiato per un uso agonistico, quando i tracciati di Enduro diventano più impegnativi ed è richiesto un grado di aderenza maggiore.

XC-R SUPERSOFT: è la versione più aderente, fornisce la massima trazione per affrontare i percorsi e le gare più estreme.

Tutte e tre le versioni utilizzano un disegno del battistrada simmetrico, consentendo al pilota di invertire il senso di marcia dello pneumatico sul cerchione, prolungandone così il ciclo vitale effettivo.
La forma e la disposizione dei tasselli, abbinati alle mescole di nuova formulazione, aumentano la trazione e la resistenza all’usura e allo strappo.
L’adozione della “struttura X-ply in fibre sintetiche” migliora inoltre drasticamente la trazione e la capacità dello pneumatico, di supportare la piega della motocicletta, l’atterraggio dai salti o di affrontare ostacoli.
Allo stesso tempo, lo speciale compound fornisce sufficiente flessibilità (soprattutto nelle configurazioni SOFT e SUPERSOFT) per aumentare l’area di contatto e l’impronta a terra, sulle superfici più dure.

:: Eurogrip CLIMBER XC-R Soft

TEST ASCIUTTO

  • • 12 gradi e fondo asciutto
  • • Motocicletta due tempi 300 cc
  • • All’interno dello pneumatico una mousse molto usata per ottenere il massimo della trazione
  • • Percorso di Enduro difficile con salite e discese impegnativi prevalentemente di terra

La prima giornata di test si è svolta con un ottimo terreno, asciutto ma morbido dove difficilmente uno pneumatico dotato di un tassello nuovo si comporta male. La prima impressione è stata ottima, un netto miglioramento rispetto alla prima versione della Climber XC-R che abbiamo provato lo scorso anno. Già al tatto prima del montaggio, la spalla della Soft, si dimostra più cedevole e morbida.
Anche la torsione del tassello è aumentata, ora il compound è decisamente più tenero. La struttura generale è ottima, forse un po’ troppo elastica nel ritorno alla deformazione.
Perfetto nella fase di montaggio, lo pneumatico si installa senza difficoltà sul cerchio.
Con lo pneumatico Climber XC-R Soft, abbiamo affrontato i percorsi più tecnici del territorio con estrema facilità, ottenendo dal binomio Climber XC-R Soft e mousse, tanta trazione e tenuta anche nelle contropendenze a bassa velocità.

TEST BAGNATO

  • • 8 gradi e fondo viscido bagnato
  • • Motocicletta due tempi 300 cc
  • • All’interno dello pneumatico una mousse molto usata per ottenere il massimo della trazione
  • • Due ferma copertoni installati
  • • Percorso difficile con salite e discese impegnative prevalentemente di terra con sassi e radici

Sul fondo bagnato emergono di più le difficoltà.
Se sui terreni asciutti la Climber XC-R Soft si è comportata ottimamente, quando viene utilizzata su fondo duro e bagnato (reso viscido dal fango) il tutto naturalmente si complica.
Questa Climber XC-R modello Soft, non trasmette la trazione che ci si aspetta da una sigla “Soft”.
La spalla cede sotto il peso ma che non spancia a sufficienza, nonostante si utilizzi al suo interno una mousse molto cedevole.
Quando lo pneumatico impatta sugli ostacoli, si dimostra decisamente elastico poichè invece di smorzare il colpo tende a rimbalzare facendo un po’perdere aderenza. La mescola intermedia è efficace per un’ampia gamma di terreni, durevole ma allo stesso tempo in grado di garantire una buona tenuta in termini di grip chimico, su superfici sia morbide che dure, come pietre o rocce, grazie alla combinazione dei polimeri che compongono la mescola.
A nostro avviso questo pneumatico dovrebbe essere in generale ancora più cedevole come struttura, con la spalla ancora più morbida ed un compound più deformabile ed appiccicoso.

in definitiva

Riteniamo questa Climber XC-R Soft, un ottimo pneumatico da Enduro, sicuramente allineato ai modelli più blasonati presenti oggi sul mercato.
Questo modello Soft per le sue caratteristiche, è consigliato per il periodo estivo, per partecipare a motocavalcate, gare e uscite con gli amici di molti chilometri.
Ottima la resistenza al consumo (tassello molto resistente) e la simmetria del disegno, oltre a facilitare lo smaltimento del fango, risulta interessante per il fatto di poter invertire il senso di marcia, sfruttando ancora lo spigolo vivo del tassello, prolungando ulteriormente la vita dello pneumatico. Questa Climber XC-R Soft è già un notevole passo avanti rispetto alla prima versione provata, dimostrandosi un prodotto di qualità e una valida alternativa per gli appassionati.
Eurogrip ha dimostrato di avere la volontà, la capacità e la tecnologia necessaria, per produrre pneumatiuci di riferimento anche per il settore off-road.

Se questo è l’inizio, sentiremo ancora parlare del marchio Eurogrip. |

ENDURISTA MAGAZINE

La prima rivista italiana dedicata interamente al mondo dell’enduro.

Informazioni pubblicitarie

Per la tua pubblicità sulla nostra rivista:

marketing@setteeditori.com

Informazioni tecniche

Per specifiche tecniche inerenti ai nostri spazi pubblicitari:

grafica@setteeditori.com